• foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto

Benvenuto!

 
 
 

Vedi tutti gli eventi di oggi

 
 

Palazzo Foscari

palazzi

Facebook

Imponente monumentalecostruzione: è l'esempio più cospicuo dell'architettura gotica veneziana nel suo ultimo periodo alla metà del XV secolo.
Dimora dei Foscari. IL Doge Francesco Foscari, tenuto il governo della Repubblica per oltre un trentennio, in un periodo di vita splendida ed agitata, quivi mori di dolore, dopo esser stato per ragioni politiche esonerato dall'alto ufficio, il I°novembre 1457. Il preesistente palazzo, fiancheggiato, sembra, da torri, secondo il tradizionale tipo delle case veneziane, aquistato nel 1428 dalla Signoria, per esser offerto al Marchese di Mantova, generale della Repubblica, fu ceduto, pare, nel 1439 a Francesco Sforza ed infine, posta all'asta nel 1452, fu acquistato dal Doge Foscari che lo fece abbattere e ricostruire nella forma attuale. Ampliato verso l'interno nel '700, ebbe alterato e rovinato il cortile e la scala esterna; nel'800 acquistato dal Comune di Venezia, restaurato (1867), divenne sede della Scuola Superiore di Commercio ora Istituto Universitario di Economia e Commercio. L'interno un tempo lussuosamente allestito ospitò Re Enrico III di Francia di passaggio nel 1574 per Venezia. Oggi, poche tracce decorative adombrano l'originario splendore.

Anagrafica e contatti

Indirizzo: Dorsoduro, 30123, Venezia

AreaVenezia, Centro Storico, Dorsoduro

Informazioni

Non aperto al pubblico

Mezzi pubblici per raggiungerlo: Vaporetto n°1 fermata/stop Ca'Rezzonico