• foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto

Benvenuto!

 
 
 

Vedi tutti gli eventi di oggi

 
 

Palazzo Cini

palazzi

Facebook

Casa-museo di Vittorio Cini. Collezione di pittura toscana e ferrarese del Quattro-cinquecento, arredi d'epoca argenti, avori, ceramiche.


A metà strada tra l’Accademia e il Guggenheim, il cinquecentesco Palazzo Cini a San Vio fu la residenza del conte Vittorio Cini e sede di importanti collezioni d’arte, una cospicua parte delle quali furono donate alla Fondazione Giorgio Cini dalla figlia Yana Alliata di Montereale, insieme al palazzo che le ospita. Nelle sale del primo piano nobile, arredate con mobili e oggetti d’arte che rispecchiano il carattere originario dell’abitazione, sono esposti una trentina di dipinti di scuola toscana, tra cui spiccano la Madonna con il Bambino di Piero della Francesca, il Ritratto di due amici del Pontormo, la Madonna con il Bambino e due angeli di Piero di Cosimo, la Madonna con il Bambino e santi di Filippo Lippi, il San Giorgio di Cosmè Tura e una scena allegorica di Dosso Dossi. Il secondo piano nobile è riservato a esposizioni temporanee.
Nelle sale del primo piano nobile, arredate con mobili e oggetti d'arte che riescono, almeno in parte, a restituire il carattere originario dell'abitazione e il gusto personale del grande collezionista, sono esposti una trentina di dipinti di scuola toscana. Accanto alle opere pittoriche sono raccolti alcuni significativi esempi di arti applicate: ceramiche, porcellane - tra cui un servizio completo di 275 pezzi della settecentesca manifattura veneziana dei Cozzi -, cofanetti e placchette d'avorio, smalti, oreficerie, torcieri e lampadari di Murano, sculture in terracotta e mobili (credenze, cassapanche, librerie) di notevole importanza, con un raro cassone nuziale senese della metà del Trecento e una portantina napoletana del Settecento.
Il secondo piano nobile è invece riservato ad esposizioni temporanee ed ha ospitato, negli anni più recenti, alcune rassegne di opere provenienti dalle raccolte della Fondazione.
Attualmente è esposta una collezione di 14 dipinti di Maestri Ferraresi già parte delle stesse raccolte Cini.

Anagrafica e contatti

Indirizzo: San Vio, 864, 30123, Venezia

AreaVenezia, Centro Storico, Dorsoduro

Tel.: 041 2411281

Webhttp://www.palazzocini.it/

Informazioni

Mezzi pubblici per raggiungerlo: Linea n.1 - n.2, fermata Accademia

Orari di apertura: Riapertura il 25 aprile 2015. Tutti i giorni ore 11.00-19.00 (ultimo ingresso 18.15). Chiuso il martedý

Links