• foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto

Benvenuto!

 
 
 

Vedi tutti gli eventi di oggi

 
 

Casino Venier - Alliance Française

Facebook

 

Fondata nel 1883, l'Alliance Française promuove la lingua francese e le culture francofone nel mondo attraverso una rete internazionale riconosciuta.
La sede è ospitata all'interno del Casino (piccola casa) Vernier, uno dei più caratteristici edifici di questa tipologia, un ridotto da gioco e di conversazione di proprietà del procuratore Venier ma usato dalla moglie, Elena Priuli, nobildonna colta e raffinata.

Durante il diciottesimo secolo era di moda, nella città di Venezia, ritrovarsi in antichi ridotti. I casini, veri e propri circoli, sono utilizzati dall'aristocrazia dell'epoca per mostrare potere e ricchezza, discutere di politica, di arte, di letteratura, per ascoltare musica, per esibire sontuosi abiti e anche per incontri galanti.
Acquistato nel 1750 dal Procuratore Venier e utilizzato da sua moglie Elena Priuli, il Casino Venier è rimasto intatto nei suoi decori di raro pregio architettonico, pavimenti e camini in marmo, porte in radica di legno, maniglie in bronzo, stucchi, specchi e affreschi. In origine era usato per serate letterarie, incontri culturali e politici, non essendoci testi scritti, non si sa che uso se ne facesse ma lo spioncino nel pavimento, i passa-vivande e le casse per i musici testimoniano che tutti i tipi di incontri dovevano rimanere anonimi e segreti. Il Casino Venier è stato restaurato negli anni ottanta grazie al Comitato francese per la salvaguardia di Venezia ed è oggi proprietà del Comune di Venezia.
La lingua dell'aristocrazia veneziana ed europea era il francese. Dal 1987 il Casino Venier è sede dell'associazione culturale italo-francese Alliance française che ha il fine di promuovere la cultura francese a Venezia attraverso corsi di lingua ed eventi culturali. Ancora oggi in estate, durante le serate letterarie, passeggiando sotto il ridotto settecentesco si può udire qualcuno parlare francese e ammirare i soffitti coperti da ricchi stucchi e pregiati affreschi, segno di una Venezia irreale e senza tempo.

Anagrafica e contatti

Indirizzo: Ponte dei Bareteri San Marco 4939, 30124, Venezia

AreaVenezia, Centro Storico, San Marco

Tel.: tel. 041 5227079

Webhttp://www.afvenezia.it