• foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto
  • foto

Benvenuto!

 
 
 

Vedi tutti gli eventi di oggi

 
 

Tour Laguna (per gruppi)

itinerari

Facebook

 

Durata: 2 ore circa                                                                                                                                 Meeting Point: Ponte Isola dell'Unione, Chioggia
Servizi: Tour su barca ad uso esclusivo
A richiesta: Guida durante il tour


Adagiata tra la Città Serenissima, le isole del Lido di Pellestrina, Chioggia e la Riviera del Brenta, la bellissima Laguna Sud è il Parco d'acqua di Venezia.
Una riserva naturale preziosa, di grandi spazi e grandi silenzi. Specchi d'acqua tranquilla dove il silenzio regna sovrano, riparo sicuro per numerose specie di uccelli che trovano qui un habitat naturale per nidificare.
Il tour proposto inizierà con l'imbarco a Chioggia (Ponte Isola dell'Unione) per proseguire verso l' Isola di San Felice, un isolotto emerso nell'area nord dell'antica Clodia Minor, dove si trovava una torre lignea che segnalava l'ingresso alla Laguna.
Si potranno attraversare poi i canali dove le 'peocère', allevamenti di molluschi bivalvi dall'aspetto simile alle palafitte dell'epoca preistorica, sono tra i pochi segni visibili della presenza umana. E' la marea a giocare con quest'ambiente in continua trasformazione nascondendo o scoprendo i fondali spesso bassissimi.

Affascinante sarà passare davanti a quelle che furono postezioni militari a difesa delle bocche di Porto di Chioggia come il Forte San Felice e l'ottagono di Cà Roman, ora riserva naturale.
Si proseguirà verso Pellestrina, un antico borgo, protetto dai 'Murazzi' (colossali muraglioni eretti dalla Serenissima che rappresentano la lotta dell'uomo contro la furia delle mareggiate) e situato sull'omonima striscia di terra a sud di Venezia, amatissima da artisti e scrittori e nota per le chiese di Santa Maria, San Vito e Sant'Antonio e per la tradizione del merletto.
Se la giornata sarà delle più limpide le rifrazioni della luce sull'acqua ed il volo dei gabbiani, che spesso seguono le barche in cerca di cibo, riaccompagneranno i visitatori nuovamente a Chioggia.

Per informazioni contattare:
Consorzio di Promozione Turistica Con Chioggia SI Via Cassiopea, 33 Chioggia Ve T. 041 401846